Gli chalet

Separati dall’edificio principale, ma sempre parte integrante de La Cialvrina, lo Stadel e la Soprana offrono alcune bellissime camere: confort, ingresso indipendente, pace assoluta circondati dal bosco, l’ambiente tradizionale valdostano.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Soprana è stata il primo insediamento, nel 1863.  Dista dall’albergo una cinquantina di metri da percorrere a piedi o in auto lungo la stradina che si inerpica in mezzo al bosco.

Sul piazzale della Soprana si affaccia la chiesa che è anch’essa parte integrante de La Cialvrina. La chiesa è utilizzata per funzioni e cerimonie quali battesimi o matrimoni. Può contenere un centinaio di persone ed è circondata su tre lati dal bosco da cui pare emergere.

Di fianco al’albergo, separato da una decina di metri, c’è lo Stadel: un altro splendido chalet la cui costruzione risale all’inizio del ‘900 come attestato dall’incisione sulla trave maestra.

Share

Albergo, ristorante e bar – Gressoney Saint Jean (AO)